Progetti

Ampliamento complesso alberghiero Walser

Contesto del progetto

Per rimanere nel ristretto novero delle destinazioni montane più competitive, Bosco Gurin deve saper soddisfare i bisogni del mercato turistico riconoscendo le proprie potenzialità ed allo stesso tempo i propri limiti. Data la necessità di offrire un’esperienza completa e un ampio ventaglio di attività che dia garanzie anche in caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli, per accrescere la competitività turistica del villaggio walser risulta strategico investire nell’offerta di prodotti e servizi legati al benessere. In secondo luogo l’attuale capacità ricettiva dell’albergo risulta troppo limitata e non facilita una gestione efficiente.

Descrizione e obiettivi del progetto

Questo progetto si inserisce nell’asse tematico Turismo del Masterplan alta Vallemaggia. In generale si tratta di  disporre di strutture ricettive e infrastrutture turistiche che soddisfino le richieste della domanda turistica odierna, ampliando il complesso alberghiero in modo da renderlo più attrattivo e permettere una gestione sostenibile.

Il progetto d’ampliamento alberghiero, che risale al 2000, presenta le seguenti caratteristiche:

  • si collega la parte nuova al complesso alberghiero attuale;
  • giace su un terreno unico di 2'500 m2 vincolato allo sviluppo di infrastrutture in ambito turistico di interesse pubblico;
  • il volume complessivo pari a ca. 8'000 m3 e i contenuti dell’intero complesso sono in fase di progettazione di dettaglio e conclusiva.

Il progetto attuale comprende:

  • 18 nuove camere alberghiere;
  • Wellness a misura della regione (ca. 350 m2), fitness e solarium (bagno turco, sauna finlandese, piscina ca. 10 * 7 m2, locali massaggi e relax);
  • 6 appartamenti con servizio alberghiero (semplici, duplex e triplex vincolati a utilizzo turistico) legati all’attività alberghiera;
  • Ampliamento del ristorante;
  • Infopoint della Rovana;
  • Alcuni spazi per nuove iniziative locali (per es. servizio babysitting);
  • Terrazza esterna e area relax nella natura (tra ostello e wellness);
  • Lavanderia;
  • Autorimessa;
  • Centrale termica a cippato (2'000-2’500 m3 annui di legna) collegato all’attuale sistema di teleriscaldamenti.

Stato d’avanzamento

  • Progetto di massima già esistente;
  • Serata informativa per la popolazione: pianificata per l’autunno 2019;
  • L’impianto di depurazione per le acque luride è già dimensionato al nuovo complesso e si trova sotto al parcheggio di fronte al complesso attuale;
  • Rapporto del Dipartimento del territorio relativo all’esame preliminare dipartimentale della variante di PR del Comune di Bosco Gurin ricevuta.

Promotore

Gruppo Ing. Giovanni Frapolli
www.bosco-gurin.ch
info@bosco-gurin.ch