Progetti

Centro ricreativo-turistico

A Bignasco, una piscina per la Valle.

CONTESTO DEL PROGETTO

Su incarico del Municipio di Cevio, l’ufficio di consulenza Flury&Giuliani ha condotto uno studio sull’idea di progetto di rivalorizzare la struttura balneare di Bignasco e la zona sportiva al fine di trasformarla in un centro ricreativo-turistico e area sosta camper. Nella prima fase (2012) sono state riprese le riflessioni fatte dalla commissione di studio comunale e ha permesso di identificare e descrivere qualitativamente diverse varianti di piscina (ristrutturazione, piscina aperta, piscina con infrastrutture complementari per la fruizione di categorie con bisogni distinti) potenzialmente inseribili in uno sviluppo del contesto variabile. Nella seconda fase (2014) le varianti proposte sono state approfondite anche da un punto di vista economico giungendo alla raccomandazione di realizzare una piscina coperta quale elemento nucleo dell’idea di centro ricreativo turistico e di adeguare l’ampiezza dell’investimento all’effettivo potenziale di fruizione della struttura. Inoltre è emerso che la sopportabilità economica può essere garantita solo attraverso una garanzia di deficit dell’ente pubblico e una collaborazione con il vicino centro scolastico.

DESCRIZIONE E OBIETTIVI DEL PROGETTO

Questo progetto si iscrive negli assi tematici «Popolazione» e «Turismo» del Masterplan alta Vallemaggia e prevede la realizzazione di una piscina coperta architettonicamente concepita in modo da poterla sfruttare sia per scopi formativi (lezioni di nuoto), sia per scopi di salute e/o terapeutici (attività in piscina per anziani, per persone con problemi di mobilità, ecc.) come pure per scopi turistici (attività di svago).  

L’obiettivo del promotore è di concepire una struttura che permetta:

  • anche la fruizione degli spazi esterni in estate (p.es. cascata);
  • di abbinare all’offerta della piscina anche altri servizi turistici dotando p.es. una parcella situata
  • nelle vicinanze di infrastrutture per la realizzazione di una sosta per camper;
  • di sfruttare le infrastrutture per potenziare l’area realizzando un «centro logistico» per altre attività del tempo libero praticate nell’Alta Vallemaggia (p.es. il canyoning).

STATO DI AVANZAMENTO

Estate 2020 Il Comune di Cevio realizza un'area camper sperimentale a Bignasco.

23.10.2020 Il Comune di Cevio apre la procedura di concorso pubblico ad una fase per Concorso d’architettura per la progettazione del nuovo Centro ricreativo-turistico di Bignasco ai sensi della legge sulle commesse pubbliche (LCPubb).

09.04.2021 Il Comune di Cevio comunica la graduatoria dei progetti che hanno partecipato al concorso (leggi il comunicato stampa).

14.04.2021 - 25.04.2021 Esposizione pubblica dei 48 progetti partecipanti (info)

PROMOTORE

Comune di Cevio Via Pretorio 4 6675 Cevio

utc@cevio.ch

T. 091 759 00 10